Metodi e consigli per i malanni di stagione

30 novembre 2020 - Silvia Terracciano Naturopata specializzata in alimentazione e rimedi naturali

Metodi e consigli per i malanni di stagione

Vediamo insieme come combatterli con i rimedi naturali per tornare a star bene il prima possibile.


Malanni di stagione: ecco come combatterli con i rimedi naturali per tornare a star bene il prima possibile.

L'autunno e l'inverno sono dei periodi dell'anno molto belli e suggestivi per via dei colori e delle tradizioni che rappresentano, ma allo stesso modo è proprio in questi mesi che il raffreddore e l'influenza bussano alla nostra porta con più frequenza.

Tra i sintomi più comuni possiamo citare gli starnuti, la congestione nasale e a volte anche la febbre.

Esistono moltissimi farmaci realizzati appositamente per contrastare i malanni stagionali, ma un'ottima alternativa consiste nell'affidarsi a metodi completamente naturali che non solo soni più sicuri e possono essere utilizzati anche in caso di bambini ammalati, ma risultano essere molto più gustosi e fantasiosi.

Scopriamo quindi i metodi naturali più efficaci a cui potrai ricorrere in caso di necessità.

I migliori rimedi naturali per i malanni di stagione

Non essere in forma può essere davvero invalidante e fastidioso.

Nella maggior parte dei casi i sintomi di un raffreddore o di una banale influenza sono piuttosto blandi, anche se doversi soffiare il naso continuamente e avere gli occhi che lacrimano non è certo divertente.

Quando invece sopraggiunge la febbre, bisogna valutare le proprie condizioni di salute, in modo da agire al meglio.

In ogni caso vale la regola di non farsi prendere dal panico, in quanto si tratta di disturbi molto comuni e frequenti che raramente si rivelano pericolosi, e che tendono a manifestarsi a causa del crollo delle temperature.

Per riprendersi in fretta e ritornare in piena salute si può ricorrere a tutto ciò che la natura ci offre, ovvero elementi e prodotti molto sani che non presentano alcuna controindicazione.

Rafforzare il sistema immunitario con la vitamina C

La vitamina C è nota da sempre per le sue proprietà antinfluenzali e per la sua capacità di contrastare ogni forma di raffreddore.

Essa è presente in molti integratori e anche in diversi farmaci, ma è possibile assumerne le dosi necessarie anche attraverso l'alimentazione: agrumi, radicchio e spinaci sono fonte naturale di questa preziosa alleata.

Il miele contro la tosse

La tosse può essere secca o grassa, ma in ogni caso essa si presenti può essere un punto di arresto per le nostre giornate.

Se non vogliamo ricorrere ai soliti sciroppi, possiamo optare per la scelta più dolce e naturale del mondo: il miele!

Il miele, con le sue mille qualità ed i suoi effetti benefici, può alleviare la tosse con molta velocità, in quanto basterà metterne un cucchiaino in una tazza di latte o the caldo, e i suoi effetti non tarderanno a palesarsi.

Consumare una tisana allo zenzero prima di andare a dormire

Lo zenzero è un ingrediente dalle mille sfaccettature ed il cui uso in cucina è molto variegato.

Oltre ad avere un'azione dimagrante e diuretica, esso agisce come un potente antinfiammatorio, che in questo caso è del tutto naturale.

Secondo quanto dichiarato da medici e da esperti del settore, bere una tisana allo zenzero prima di andare a dormire, può rafforzare il sistema immunitario dell'organismo che la assume, scongiurando così la possibilità di ammalarsi.